Condividi su Facebook | | |

Vescovi-Guzzi (Clio S1600 Erreffe) all'assalto del CIWRC

La coppia parmense si ripropone in un campionato nel quale hanno già mietuto diversi successi: partono come favoriti di classe. Nel mirino anche il Taro ed il Monte Caio.

Trovare un sinonimo a ‘Vescovi-Guzzi’ è una delle cose più facili al mondo. Veloci, ok: sin troppo scontato. Vincenti: fuoco. Già, perché la coppia di Berceto costituisce senza tema di smentita uno degli equipaggi più veloci della nostra terra. Inutile, quindi, perdere tempo in previsioni su quello che Roberto e Giancarla potranno concretizzare nel Campionato Italiano WRC che scatterà venerdì prossimo da Salò: l’aspettativa può essere solo quella di vederli, a fine stagione, davanti a tutti nel raggruppamento S1600/A7.

Certo, qualcuno potrà obiettare che Vescovi, lo scorso anno, ha corso a singhiozzo: obiezione accolta, ma i risultati testimoniano come le qualità del parmense siano intatte. Se aggiungiamo che l’equipaggio di GR Motorsport correrà con l’amata Clio S1600 della Erreffe – struttura con la quale ha collaborato, fruttuosamente, nel recente passato – ecco che il quadro è completo.

Tradotto in soldoni, solo episodi imponderabili potranno togliere dalle mani di Vescovi e Guzzi la coppa di categoria Acisport. E non ci stupiremo se i due frequenteranno abitualmente i quartieri nobili delle assolute, tenendosi alle spalle diverse vetture a trazione integrale. Il 1000 Miglia darà i primi verdetti che, al netto degli scongiuri dei diretti interessati, sono piuttosto prevedibili.

Oltre alle sei prove dell’Italiano WRC, Vescovi-Guzzi mirano a correre anche al Taro: gara che potrebbero però decidere di disertare, vista la vicinanza con il Salento. Pressoché certa, invece, la presenza al Monte Caio, che a novembre disputerà l’edizione della stella (la foto Diessephoto si riferisce alla gara del 2018).

  • Letto 149 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK