Condividi su Facebook | | |

Inizia con un podio la stagione di D’Alberto-Arata (Collecchio Corse)

COMUNICATO STAMPA

Il pilota Porto Valtravaglia e la navigatrice di Borgotaro, su Peugeot 106, centrano il terzo posto di classe N2 al termine di una gara accorta e priva di errori.

Podio, e così sia. Il giovane equipaggio di Collecchio Corse composto da Luca D’Alberto e Nicole Arata (foto Alien Cars) festeggia dal terzo gradino del podio di classe N2 l’epilogo della prima uscita stagionale. Per il pilota varesino e la navigatrice parmense, il rally dei Laghi si chiude con riscontri più che positivi. Partiti con l’obiettivo di veleggiare nelle zone alte dell’affollata classe N2 (tredici gli equipaggi scattati da Varese sabato sera), D’Alberto-Arata non si lasciano intimidire dalle avverse condizioni meteo che condizionano la prima prova della Coppa Rally di Zona lombardo-ligure la domenica mattina: i due issano subito la Peugeot 106 in zona podio e staccano regolarmente tempi che valgono la terza o la quarta piazza di classe nelle sei prove in programma; la bandiera a scacchi certifica l’approdo sul gradino basso della N2, con piena soddisfazione dell’equipaggio.

“Ci tenevo molto a ben figurare nel rally di casa – esulta una volta sceso da podio il 28enne di Porto Valtravaglia – e il bilancio, alla resa dei conti, è ampiamente positivo. Abbiamo corso con buona intensità ed evitato errori, sfuggendo alle insidie provocate dapprima dalla pioggia, poi dalla tanta sporcizia che ha mantenuto le strade molto scivolose sino alla fine. Sono soddisfatto anche per il buon rapporto con Nicole, con la quale correvo per la prima volta e, infine, pure la mia Peugeot 106 mi ha dato motivi per sorridere: gli aggiornamenti fatti durante l’inverno si sono rivelati azzeccati e la macchina si è rivelata competitiva ed affidabile. Ringrazio Nicole, gli amici e colleghi che mi hanno fatto assistenza durante il fine settimana e, naturalmente, i miei sponsor e Collecchio Corse, grazie ai quali è stato possibile vivere questo buonissimo avvio di stagione. Ora mi preparerò in vista del Rally del Taro di giugno, gara alla quale tengo molto in quanto sarà la… seconda gara di casa, visto che lavoro a Varano de’ Melegari, e ben sapendo che per la mia scuderia quello sarà uno degli appuntamenti più importanti della stagione”.

FONTE: UFFICIO STAMPA COLLECCHIO CORSE

  • Letto 327 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK